Centro antiviolenza

I centri antiviolenza sono delle strutture in cui vengono accolte donne che subiscono violenza. Esse offrono diversi servizi alle donne vittime di violenza: accoglienza telefonica, colloqui personali, ospitalità nelle cosiddette case rifugio, assistendo così le vittime nel loro percorso di uscita dalla violenza. Generalmente sono gestiti da associazioni, ma talvolta anche da soggetti pubblici, al fine di dare supporto ed assistenza alle donne vittime di violenza ed abusi nonché di contrastare efficacemente la violenza contro le donne. I centri svolgono, inoltre, attività di consulenza psicologica, consulenza legale, gruppi di sostegno, formazione, promozione, sensibilizzazione e prevenzione, raccolta ed elaborazione dati, orientamento ed accompagnamento al lavoro, raccolta materiale bibliografico e documentario sui temi della violenza. Le Case rifugio, invece, spesso ad indirizzo segreto, ospitano donne ed i loro figli minorenni per un periodo di emergenza. Molti di essi si sono organizzati costituendo una Rete territoriale di sostegno alle donne che subiscono violenza e coinvolgendo le forze dell'ordine, i pronto soccorsi, i servizi sociali ed altri enti sensibili al tema.