Centri di aggregazione giovanile

I centri di aggregazione giovanile sono spazi polifunzionali dove i ragazzi possono incontrarsi e sviluppare nuove competenze attraverso attività ricreative, formative e culturali. I C.A.G. sono nati per offrire ai più giovani opportunità positive di crescita, con l'obiettivo di prevenire forme di disagio e fornire un aiuto concreto nell'affrontare problemi relativi alla sfera scolastica e familiare. La programmazione delle attività viene gestita dagli stessi ragazzi, veri attori del centro, con il supporto di una rete di operatori che ha il compito di ottimizzarne l'organizzazione del tempo libero, stimolando interessi e favorendo l'interazione. La presenza e l'intervento degli operatori variano in funzione dell'età degli utenti: solitamente i centri di aggregazione sono frequentati da ragazzi di età compresa tra i 15 e i 20 anni, ma non esistono veri limiti di partecipazione e la fascia di età dei giovani che usufruiscono in diversa misura degli spazi a disposizione va dai 10 ai 30 anni.